Navigazione: Video

 Un missile a medio raggio è stato lanciato dalle postazioni militari della Corea del Nord ed è caduto a 250 chilometri dalle coste di Tokyo, nella costa sud occidentale. Un episodio del genere non accadeva dal 1956. La reazione immediata di Tokyo è arrivata tramite il Premier Shinzo Abe, che ha parlato alla stampa di «un atto scandaloso che non si può tollerare», mentre il Ministro della Difesa, Gen Nakatani, ha ordinato lo stato d’allerta alle proprie forze. Nei giorni scorsi, il 19 luglio, la Corea del Nord aveva già lanciato tre missili in acque giapponesi. Durissima anche la reazione di Washington che,…

La situazione dell’emigrazione minorile dall’Honduras è preoccupante. Nel primo trimestre dell’anno le cifre evidenziano un aumento dei minori che escono dal Paese e le crescenti violenza e mancanza di sicurezza. I bambini si organizzano in gruppo per attraversare le frontiere ed emigrare verso i Paesi vicini, soprattutto in Messico. Secondo un rapporto della Segreteria dell’Educazione in Honduras, un bambino su tre non tiene il proprio padre nel Paese, il che, in molti casi, costringe i piccoli stessi a compiere viaggi per oltrepassare i confini statali. In Honduras vi sono infatti circa 1 milione di famiglie “transnazionali”, denominatore comune del fenomeno in…

Nel rapporto pubblicato da Amnesty International emerge il maltrattamento dei rifugiati nell’isola di Nauru: «Circa 1.200 uomini, donne e bambini hanno cercato rifugio in Australia e sono stati forzatamente trasferiti nella remota isola nazione di Nauru nel Pacifico, subiscono gravi abusi, trattamenti inumani, e di abbandono». C’è il rischio che tale scelta del Governo australiano sia condizionata da intenti di scoraggiamento per l’immigrazione dei richiedenti asilo che arrivano nel Paese. Di fatto, questa denuncia rappresenta un fallimento nelle politiche di integrazione australiane. Spesso i rifugiati trasferiti al centro di Nauru versano in gravi condizioni di salute, trascurati dagli operatori sanitari…

È stato inaugurato ieri dal Presidente indonesiano Joko Widodo il 12° World Islamic Economic Forum, a Giacarta. All’evento (che si concluderà domani, giovedì 4 agosto) parteciperanno più di 2500 delegati di oltre 69 Paesi. Nel discorso di apertura dei lavori, Widodo ha dichiarato che «la comunità musulmana deve utilizzare i propri poteri fondamentali per affrontare l’economia globale», basando le proprie previsioni ottimistiche sulle potenzialità della giovane popolazione musulmana: dati demografici alla mano infatti, la comunità musulmana si distingue rispetto alle altre per la bassa età media (30 anni). Una grande presenza di giovani che fa ben sperare per il futuro. Il Forum…

Durante la notte di due giorni fa, in una città nella provincia di Idlib, è stato denunciato dai medici soccorritori dell’ospedale che «dieci persone, tra cui bambini, hanno sofferto di asfissia a causa dell’attacco», attraverso l’agenzia di stampa Anadolou. I civili coinvolti hanno avuto difficoltà respiratorie e vomito. Si sospetta che siano stati sganciati due barili bomba da alcuni elicotteri sulla città di Saraqueb, poco lontano dal luogo in cui, due giorni fa, era precipitato un elicottero militare russo (a circa 15 chilometri di distanza). Uno dei medici dell’ospedale ha dichiarato alla ‘Bbc’ di essere certo dell’uso del cloro «perché siamo già…

Nella notte tra il 5 e il 6 agosto andrà in scena la cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Rio 2016. E al Maracanà, insieme alle altre rappresentative, ce ne sarà una speciale che porterà i colori dei cinque cerchi olimpici: quella dei rifugiati. E’ il primo nella storia dei Giochi, ma è stato espressamente voluto e selezionato dal Comitato olimpico internazionale e costituito da 10 atleti il cui status è stato verificato dalle Nazioni Unite: un nuotatore e una nuotatrice siriani, due judoka della Repubblica Democratica del Congo, cinque atleti del Sudan del Sud e un maratoneta etiope. Prima che sportivi, uomini con…

Il governo venezuelano ha emanato un decreto che costringerebbe i dipendenti del settore pubblico e privato a lavorare nei campi per risolvere la crisi alimentare, umanitaria ed economica, che attanaglia il Paese da tanto tempo. Il decreto concretamente obbliga i cittadini ai lavori nei campi, al fine di rilanciare il settore agricolo e alimentare. Questo, il disperato tentativo del governo che punta prima di tutto punta a raggiungere livelli strategici di autosufficienza. Ciò comporterà il trasferimento forzato dei lavoratori, dai loro posti di lavoro originari, al settore agricolo per un periodo di circa 60 giorni, ma il decreto è ancora vago…

Gli scienziati russi, in collaborazione con 3D Bioprinting Solutions e Space Corporation, stanno sviluppando la bioprinter in 3D, ovvero una bio-stampante in 3D che consentirà la produzione di tessuti e organi umani, al fine di sottoporli a condizioni di micro-gravità per testare la loro ipersensibilità alle radiazioni spaziali. Il progetto vuole, innanzitutto, puntare al biomonitoraggio dei tessuti e degli organi umani per capire gli effetti negativi della radiazione cosmica nelle condizioni di una permanenza prolungata nello spazio, per lo sviluppo di contromisure preventive. Il team scientifico spera che il progetto diventi realtà entro il 2018. A lungo termine, la bio-stampante potrebbe…

Il maghetto più famoso e amato del mondo torna a far parlare di sé. Dopo il successo della saga nei romanzi di J.K. Rowling (450 milioni di copie vendute), per non parlare degli incassi dei film al cinema, stavolta Harry Potter si cimenta con il mondo del teatro.‘Harry Potter and The Cursed Child’ è il titolo dello spettacolo che ha esordito il 30 luglio al Palace Theatre di Londra. Gli avvenimenti si svolgono 19 anni dopo la fine dell’ultimo romanzo ‘I doni della morte’. La scrittrice ha dichiarato in tempi non sospetti di non aver mai voluto scrivere un altro romanzo e il libro…

Una mossa per annullare il verdetto del Tribunale Internazionale dell’Aia, che con la sua sentenza aveva colpito le pretese della Cina sulle isole nel Mar Cinese Meridionale. Ieri la Corte Suprema del Popolo (SPC) ha emesso una regolamentazione che riafferma la giurisdizione del Paese sulle sue acque territoriali, specificando le responsabilità penali in cui incorrerebbe chi violerà la sovranità marittima e territoriale. I cittadini cinesi o stranieri che praticassero caccia o pesca illegali verranno puniti a norma di legge, secondo questo nuovo aggiornamento giuridico. La Corte Suprema ha specificato che «il potere giudiziario è una componente importante della sovranità nazionale. I tribunali…