Mosca, BRICS: Ministri a convegno

Riuniti in convegno a Mosca i Ministri dello sviluppo industriale dei paesi ad economia emergente di Russia, Brasile, India, Cina e Sud Africa (BRICS). E’ la prima volta che un tavolo tecnico di questo spessore viene ospitato dalla capitale russa. Principali argomenti del summit hanno riguardato rapporti di cooperazione tra i paesi, riuniti per collaborare insieme su fronti e sfide comuni. Quali? Più spazio, dunque, alla cooperazione industriale tra i blocchi dei paesi in Sud Africa, che dovrà trovare il modo di superare la volatilità delle valute monetarie, causa di rallentamento economico. Il Sud Africa dovrà cercare di mantenere più bassi i prezzi delle materie prime, che hanno avuto un grande impatto sul Paese nel settore delle esportazioni, e dello sviluppo generale.
Sud Africa
Presenti al summit anche i Ministri dell’Industria dell’Unione economica eurasiatica, oltre a funzionari delle Nazioni Unite. Come in passato anche a questo tavolo non è mancato discutere della ‘New Development Bank‘, banca unica dei Brics, che dovrà dimostrare di saper competere con i centri economici a controllo statunitense ed europeo, quindi con la Banca mondiale, ed il Fondo monetario internazionale a guida europea.(Immagini tratte dal canale ‘You Tube’ della emittente televisiva digitale ‘SABC‘, servizio a cura della corrispondente da Mosca, Julia Lyubova)

 

 

banca mondiale