Brasile gli 'orchi delle favelas'

Il Brasile è sotto shock dopo la diffusione in rete di un video di 40 secondi che ritrae l’abuso di una sedicenne da parte di 33 uomini in una zona della periferia della capitale di Rio de Janeiro. La ragazza narcotizzata mentre si trovava nella casa del fidanzato si è risvegliata ferita e denudata i un luogo a lei sconosciuto dove si era consumata la violenza, riportata non solo tramite video, ma anche attraverso alcune immagini pubblicate sul social network Twitter. Nel Paese scoppiano le polemiche con proteste e milioni di donne in piazza per denunciare l’orribile fenomeno che da troppo tempo dilaga senza sosta in Brasile. La polizia nel frattempo sta lavorando per arrestare tutti i membri del branco, che sui social hanno raccolto diversi sostenitori della loro ignobile causa.

Secondo gli ultimi dati raccolti dall’Istat nel 2015 il 35% delle donne al mondo sarebbe stata vittima almeno una volta nella vita di una vinosa fisica o sessuale da parte sia di un estraneo che del proprio partner edile 31% di loro è in un’età compresa tra il 16 e i 60 anni. Percentuali pesanti se allo stesso 35% si deve sottrarre il 12% di tutte coloro che non hanno mai denunciato, a nessuna autorità, la violenza subita.

 

(Fonte video tratta da canale YouTube ‘Excelsior TV‘)

 

Cultura & Società